SOAVE, ANTICO BORGO MEDIEVALE

Il borgo di Soave, tra le attrazioni più suggestive della zona e terzo polo turistico del veronese (dopo Verona e il Lago di Garda), è dominato dallo splendido Castello del secolo X, che sorge sui resti di un antico fortilizio romano. Con le sue porte, le mura merlate, i ponti levatoi e le saracinesche, le collezioni d’armi e l’imponente torre principale, il castello di Soave (simbolo della città) risulta uno splendido esempio di costruzione militare medioevale di epoca scaligera. Dall’alto mastio si dipanano, intervallate da 24 torri, le mura merlate “alla ghibellina” che scendono a racchiudere e proteggere l’antico borgo cittadino. Il punto più alto della torre centrale, inoltre, offre un panorama mozzafiato sulla campagna e sulle colline e sulle distese di vigneti circostanti.

Di particolare bellezza, proseguendo la visita del borgo, sono il duecentesco Palazzo dei Conti San Bonifacio (secolo XIII) in via Mattielli, il quattrocentesco Palazzo Cavalli in stile gotico veneziano (dal quale si raggiunge l’entrata principale del Castello) e la Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo, fondata nel ‘300 e riedificata nel ‘700, che conserva al suo interno pregevoli opere di scultura e pittura.

Meritano una visita anche il Palazzo di Giustizia (secolo XIV), ex-sede della magistratura e situato in Piazza dell’Antenna, il Palazzo Scaligero o del Capitano, un tempo sede dei Capitani della Serenissima e attualmente sede del municipio. Palazzo Moscardo (secolo XVII) e Palazzo Pullici (secolo XV) dove trascorse parte della sua vita il poeta Ippolito Nievo, sono altri due manufatti di estrema bellezza artistica.

Veduta mura

Testi a cura di Sara Soliman  

Foto di: Nicola Albi e

Stefano Reginato, Piazza Castagnedi n.7, Soave (VR)

Share This

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi